STUDIO DI FISIOTERAPIA E RIABILITAZIONE SPORTIVA

Dott. Loris e Paola Stella

 

PLASMA RICCO DI PIASTRINE


 Ortopedici:

 • Dr. Gabriele Galli

Dr.ssa Silvia Giordani

 

COS’ È IL PRP

Il PRP, acronimo di Plasma Ricco in Piastrine, rappresenta una tecnica innovativa e non invasiva per prevenire e contrastare i fenomeni degenerativi. Il PRP autologo è un gel biologico ottenuto dal sangue dell’individuo da sottoporre a trattamento; pertanto consente di escludere qualsiasi forma di rigetto ed i rischi connessi all’ utilizzo di molecole di natura animale o farmacologica.

COME SI OTTIENE

Il plasma arricchito in piastrine si ottiene con un procedimento che, mediante centrifugazione, permette di separare le piastrine dalle altre componenti cellulari del sangue prelevato dallo stesso individuo da sottoporre a trattamento. Dopo il loro inoculo, le piastrine attivate immagazzinano e rilasciano vari fattori di crescita che stimolano ed accelerano i processi di guarigione dei tessuti.

VANTAGGI CLINICI

• È una sostanza naturale e di derivazione umana

• Non esistono effetti collaterali quali possibili allergie o intolleranze

• È privo di tossicità per i tessuti su cui è applicato

• Promuove la formazione in pochi secondi di un coagulo ben aderente ai tessuti

• È completamente riassorbibile nell’arco di pochi giorni

• Stimola i processi riparativi e la crescita dei tessuti lesi su cui è applicato

EFFETTI CLINICI

• Stimolazione della proliferazione cellulare

• Stimolazione dei processi bioriparativi e rigenerativi

• Stimola l’ angiogenesi e la rivascolarizzazione dei tessuti

• Stimolazione della proliferazione delle cellule mesenchimali

TESSUTI MOLLI, EPIDERMIDE, DERMA

• Stimolazione alla guarigione delle ferite

• Accelerazione della cicatrizzazione

OSSO

• Accelerazione dello sviluppo dei tessuti ossei e della cartilagine.

• Tendiniti acute e croniche

• Stimolazione alla produzione di miociti nelle lesioni muscolari (strappi)

EFFETTI CLINICI SECONDARI

• Riduzione del dolore post operatorio

• Riduzione delle infezioni post operatorie

• Riduzione del sanguinamento post operatorio

 

APPLICAZIONI

ORTOPEDIA

Accelera la mineralizzazione ossea, aumenta la densità trasecolare dell’osso e favorisce l’osteoconduzione.

È usato negli interventi di osteosintesi, nelle resezioni ossee dove possono crearsi ampie cavità e nelle artroprotesi.

Ambiti applicativi autorizzati dalla Regione Veneto (Dgr n°546 del 26/04/2016): osteo artrite del ginocchio (artrosi e condropatia), tendinite rotulea, epicondilite.

CURA DELLE ULCERE CUTANEE CRONICHE

Rappresentano una delle patologie più costose per la sanità e di grosso impatto sulla qualità di vita, il gel piastrinico ha da sempre un vasto utilizzo, infatti si inserisce nella vasta gamma dei nuovi presidi terapeutici nel trattamento di questa patologia.