OZONOTERAPIA

Indicazioni

Ortopedia, reumatologia e traumatologia, artrosi e artriti comprese le artriti reumatoide e psoriasica, tendiniti (epicondiliti, epitrocleiti...), sindrome del tunnel carpale, discopatie sia cervicali che lombari (cervicobrachialgie, lombosciatalgie), disturbi della circolazione arteriosa, venosa e linfatica, vasculopatie periferiche di origine venosa e arteriosa (postumi di flebite, insufficienza venosa periferica, microangiopatia diabetica, ulcere periferiche su base vascolare e dismetabolica, linfedema)

Le applicazioni di ossigeno-ozono sono assolutamente innocue e prive di effetti collaterali (si tratta di ossigeno e quindi non si può neanche essere allergici) e non presentano, in linea di massima, controindicazioni (è medicina naturale).